traduzioni per gare di appalto europee

Vuoi partecipare a una gara d’appalto in un Paese membro dell’Unione Europea? Per traduzioni Italiano Ceco Slovacco rivolgiti a un professionista esperto nella traduzione della tua offerta tecnica.


Servizi di traduzioni di gare d’appalto.

Negli ultimi anni si sta assistendo, sempre di più, alla globalizzazione e una conseguente apertura delle frontiere per le imprese, permettendo di partecipare alle gara d’appalto indette in qualsiasi paese membro dell’Unione Europea. Nello specifico, si sta assistendo sempre di più a un’intensificazione dei rapporti commerciali dell’Italia con la Repubblica Ceca e la Slovacchia, sempre più frequente in tutti i settori dell’industria.

Qualora un’azienda voglia partecipare alla gara d’appalto deve necessariamente presentare la domanda con la propria offerta tecnica, che generalmente è redatta in un volume abbastanza consistente (e non di qualche pagina!) che deve essere scritta alla perfezione nella lingua del Paese in cui si vuole partecipare al bando.

Farlo in una lingua come il ceco o lo slovacco sicuramente non è semplice, considerato che non sono due lingue che in genere vengono studiate e insegnate a scuola o all’università. È già di per sé complicato farlo in lingua inglese, per la necessità dell’utilizzo di tecnicismi precisi, figuriamoci in una lingua sconosciuta a più. 

Per questo motivo c’è la necessità di affidarsi a una figura professionale esperta che si occuperà di tradurre la tua offerta da presentare al momento della domanda di partecipazione alla gara d’appalto. Sto parlando della figura del traduttore specializzato in questo settore che si occupa, generalmente, non solo di traduzioni di gare d’appalto ma anche di tradurre condizioni contrattuali ed economiche, penali del sistema legislativo ecc.

La figura del traduttore Italiano Ceco Slovacco: quanto è importante rivolgersi a un professionista esperto?

Se intendi partecipare a una gara d’appalto indetta da un Paese diverso dal tuo, in cui si parla una lingua a te totalmente (o quasi) sconosciuta scegli di affidarti a un traduttore con affermata esperienza!

La figura del traduttore non solo si occuperà di tradurre la tua offerta tecnica ma anche il bando e l’intera documentazione relativa alle modalità di partecipazione. Questo perché, sebbene nella maggioranza dei casi l’ente che indice il bando fornisce l’intera documentazione in tutte le lingue ufficiali dei Paesi dell’Unione Europea, in alcuni casi è possibile che ne venga tradotta solo una piccola parte, una “sintesi” di tale documentazione e, per questo, risulta essere un po’ complicato per chi non conosce la lingua capire bene di cosa si tratta.

Per prima cosa quindi, è bene che il traduttore al quale ti rivolgi traduca anche i documenti in cui vengono spiegate le modalità di partecipazione del bando e della domanda, in modo tale da non tralasciare nulla e di essere al corrente di ogni minimo dettaglio del bando di partecipazione.

In seguito, sarà necessario procede alla traduzione di tutta la tua documentazione personale, i cui documenti dovranno essere redatti nella lingua di destinazione, pena l’esclusione al concorso. I documenti che potrebbero venir richiesti sono:

  • visure di tutti i dati relativi alla società (legali, economici e amministrativi);
  • preventivi della spesa che si dovrà affrontare per realizzare l’opera da te proposta.

Successivamente, si può passare alla traduzione del capitolato, ovvero quel documento tecnico in cui dovrai riportare la tua proposta tecnica ed economica, che deve essere descritta alla perfezione, facendo anche riferimento a tutti i beni e servizi che utilizzerai per realizzarla.traduzioni documenti gara d'appalto

Ricordati che i documenti, una volta tradotti e prima di essere allegati alla domanda di partecipazione al bando, dovranno essere necessariamente asseverati, legalizzati e apostillati. Solo in questo modo assumeranno un valore legale nel Paese di destinazione.

Per fare tutto ciò, il traduttore deve essere in grado di padroneggiare bene tutte le combinazioni linguistiche in entrambi i sensi, deve riuscire ad avere un buon rendimento di pagine tradotte al giorno, almeno 10/15 pagine al giorno, perché spesso i tempi di presentazione della domanda sono ristretti. Numeri più alti sono impensabili anche per i più bravi traduttori del settore!

Per tutti i motivi sopraelencati è meglio non improvvisare e rivolgersi ad un traduttore libero professionista che lavora a tempo pieno e non per arrotondare lo stipendio, che abbia una comprovata esperienza sia nel settore delle traduzioni tecniche ma a anche delle traduzioni legali.

Servizi di traduzione dal Ceco e Slovacco all’italiano (e viceversa) per gare d’appalto.

Nello specifico, tornando all’esempio iniziale dell’incremento dei rapporti commerciali tra Italia, Slovacchia e Repubblica Ceca, il traduttore al quale ti rivolgerai dovrà eseguire la traduzione della tua offerta tecnica ed economica dal ceco all’italiano, o dall’italiano al ceco oppure allo slovacco.

Io possiedo comprovate esperienze nella combinazione linguistica ceco/slovacco e italiano e sono in grado di soddisfare tutte le condizioni che le agenzie multilingue generiche difficilmente possono offrire.

Quando si decide di rivolgersi a un traduttore o a un’agenzia multilingue, sicuramente l’aspetto economico influisce sulla tua scelta. Sappi comunque che rivolgendoti a un professionista indipendente avrai un risparmio economico significativo.

Contattami e richiedi un preventivo personalizzato per le tue traduzioni! Cosa aspetti?

Magdalena Legerská (Brighetti)
mail m.legerska@gmail.com
Tel.: +39 051 40 70 626
Mobile:+39 335483539
Skype: Magdalena Legerska