La svalutazione della corona ceca continuerà fino al 2016 e il 2015 nel segno di una dinamica di ripresa.

Per la Repubblica Ceca si attende una crescita compresa tra il +2,4% e il +2,7%. Per il 2015 si prevede quindi un ritmo di crescita superiore a quello stimato per il 2014, quando l’aumento del prodotto interno lordo non dovrebbe superare il 2,5% complessivo.
In particolare, l’ultima previsione della Commissione Europea parla di una crescita annua del 2,7%, un ritmo di crescita superiore dello 0,2% rispetto a quello che dovrebbe verificarsi nel 2014. Si tratta di un tasso di crescita maggiore a quello previsto per la media dell’Unione Europea, che dovrebbe fermarsi all’1,3%.

Pubblicato in Senza categoria
Italy Czech Slovakia